XII Congresso FLI - APERTURA ISCRIZIONI - BANDO TESI - SELEZIONE POSTER

Al centro del XII Congresso della Federazione Logopedisti Italiani, verranno dibattute le principali novità nel campo della  Logopedia e della Professione del Logopedista nello scenario della riforma degli Ordini, discutendo sui principali temi della Professione e sull’individuazione,  nell’attuale quadro normativo, delle ricadute sulle nuove responsabilità.

Sarà posto il Focus sulla Logopedia quale disciplina scientifica, fortemente consolidata e indipendente, sempre più correlata alla ricerca e ai cambiamenti demografici ed epidemiologici della popolazione.

Ci interrogheremo su quali ripercussioni possono avere queste conquiste e queste nuove conoscenze nel percorso formativo e quali le ricadute in ambito accademico affinché si formino professionisti competenti perché l’evoluzione delle conoscenze scientifiche, gli studi di efficacia, le innovazioni tecnologiche oltre che la normativa giuridico-professionale, richiedono oggi Professionisti sempre più competenti e responsabili, che sappiano concorrere ad un processo diagnostico-terapeutico attraverso un proprio ragionamento clinico e un agire riflessivo che, attraverso ipotesi e successive verifiche, orienti la pratica clinica.

ULTERIORI INFO ED ISCRIZIONI

MASTER UNIVERSITARIO I LIVELLO - I DISTURBI SPECIFICI DEL LINGUAGGIO E DELL’APPRENDIMENTO

Obiettivi del Master

Il Master si propone di offrire, in modo approfondito e qualificato, una formazione puntuale e aggiornata nel campo dei disturbi del linguaggio e dell’apprendimento alla luce dei più recenti modelli neuropsicologici di riferimento. Specificamente, il Master ha l’obiettivo di approfondirne la fenomenologia e le caratteristiche, i criteri e gli strumenti di diagnosi, le metodologie di intervento abilitative, riabilitative, compensative e di potenziamento. Sarà affrontato anche il quadro normativo di riferimento. Accanto alle lezioni teoriche, svolte da alcuni dei maggiori esperti italiani nel settore, tese a perfezionare le conoscenze dei partecipanti, si affiancano attività pratiche (esercitazioni a piccoli gruppi, studio di casi clinici, project work) finalizzate a strutturare una corretta metodologia di lavoro, per quanto concerne l’attività di valutazione, di intervento e, non ultima, di ricerca.

PROGRAMMA

 

Convegno CPOL 2018

- dal 1° Settembre delle iscrizioni scontate al Congresso CPLOL 2018, direttamente sul sito congressuale www.cplolcongress2018.eu

- termine delle iscrizioni con sconto Early bird è il 15 febbraio 2018,

- termine per la presentazione degli abstracts è il 15 ottobre 2017.

Ti ricordiamo che sarà istituito un premio per la migliore comunicazione scientifica, a cura del CPLOL ed anche un premio per le tre migliori presentazioni di studenti, a cura della associazione portoghese APTF, mentre la Federazione Logopedisti Italiani istituirà un fondo per incentivare la partecipazione dei propri soci ai lavori scientifici. 

 Sul sito congressuale è accessibile un concorso a quiz il cui premio finale sarà l’iscrizione al congresso.

Consigliamo l’iscrizione alla mailing list e visite periodiche al sito congressuale, per essere aggiornati su tutte le iniziative e news.

MASTER UNIVERSITARIO I LIVELLO - RIABILITAZIONE COGNITIVA

Obiettivi del Master

  •  Fornire conoscenze sulla natura dei processi cognitivi e sui profili neuropsicologici che si osservano nei pazienti con lesioni o patologie cerebrali che alterano questi processi. Sapere leggere ed interpretare i referti di valutazioni cliniche e neuropsicologiche eseguiti da professionisti esperti in campo neuropsicologico, neurologico e neuropsichiatrico.  
  • Fornire conoscenze sugli insiemi di malattie o infortuni che possono determinare danni al sistema nervoso in età adulta ed avanzata suscettibili di interventi riabilitativi (ictus, traumi cranici, patologie demielinizzanti, demenze, patologie psichiatriche etc.)
  • Fornire conoscenze sui diversi approcci riabilitativi in neuropsicologia e neuropsichiatria,  acquisire e potenziare competenze nell’utilizzo di tecniche riabilitative nei disturbi della memoria, dell’attenzione, del linguaggio delle funzioni esecutive e altri deficit cognitivi nel contesto di patologie sia neurologiche sia psichiatriche.  
  • Conoscere e seguire un modello riabilitativo di marca autenticamente biopsicosociale, applicare lo strumento dell’International Classification of Functioning (ICF) per valutare e trattare la persona  in funzione di  tutti i livelli della sua disabilità, scegliendo le prassi riabilitative più adatte in base alle sue caratteristiche e ai suoi bisogni specifici.  

PROGRAMMA

 

CORSI ED EVENTI